Acantus Moscato di Noto DOC, la preziosa interpretazione delle virtù enologiche di questo vitigno millenario dell'Azienda Valenti Vini, di Ragusa, Sicilia


Descrizione Eletto tra i migliori cento vini d'Italia dalla selezione dei Club di Papillon, a Milano in Piazza Affari, nelle date 12 e 13 novembre 2006.
Questo elegante vino dolce è prodotto esclusivamente da uve Moscato giallo di Noto. Si tratta di un vino difficile da coltivare. Per questa e per mille altre ragioni questo vino è realizzabile solo in piccole quantità ogni anno. La cura meticolosa di ogni dettaglio agronomico e produttivo permette all'Azienda Valenti di dar vita a un vino da dessert di così grande classe.
Vitigno Moscato giallo di Noto - 100%
Classificazione Moscato di Noto DOC
Zona di produzione DOC Moscato di Noto, Contrada Gisira (Noto - Siracusa).
Numero di bottiglie ~ 5 000 / anno
Raccolta Le uve si raccolgono a mano quando sono stramature, tra la metà e la fine di ottobre
Vinificazione L'intero processo, dalla macerazione, alla pressatura soffice, fino alla fermentazione e alla maturazione del vino, si svolge rigorosamente a temperature controllate. Le punte fredde raggiungono i - 3°C
Affinamento L'affinamento si fa in acciaio inox e poi in bottiglia e dura almeno otto mesi
Colore Il colore è giallo, dorato, intenso
Naso Al naso legge in maniera eccezionale il suo territorio di provenienza, ed evoca le note di fiori d'arancio con sfumature di ginestra tipiche di questo vitigno.
L'elegante etichetta del vino Acantus Moscato di Noto DOC
Gusto Al sorso è piacevolmente dolce, delicato e mai invasivo. Il rapporto tattile olfattivo è straordinario.


Scheda tecnica

 

Scarica qui il file in formato pdf che descrive il disciplinare per l'attribuzione della denominazione NOTO ai vini siciliani DOC

Azienda Valenti Vini: vini siciliani DOC e IGT è partner de L'eco del gusto, il movimento culturale ispirato alla trama del bel romanzo L'eco del gusto, un'avventura ambientata in Sicilia.